Texas Holde’m: una storia di successo

Pubblicato da: Luca M.- il: 07-12-2010 12:36 Aggiornato il: 09-03-2016 12:04

Di tutte le varianti di poker praticate al giorno d’oggi, quella in assoluto più famosa e diffusa, anche nei casino online, è il poker Texas Hold’em. Nel Texas Hold’em poker si gioca con due carte private, con le quali si deve formare la miglior combinazione possibile sfruttando anche le cinque carte comuni. Ma perché da qualche hanno a questa parte il Texas Hold’em ha scalzato altri giochi di poker dalla vetta delle preferenze dei giocatori di tutto il mondo?

Texas Hold’em, i motivi del successo Il motivo forse principale per il quale il Texas Hold’em negli ultimi anni ha riscosso un successo planetario è che il campionato del mondo di poker si svolge proprio in questa specialità. Tutto è cambiato da quando alcuni anni fa un giovanotto, Chris Moneymaker, si è qualificato al main event delle WSOP con un
torneo satellite da pochi dollari, riuscendo a vincerlo. La sensazione che chiunque, con una spesa minima, sarebbe potuto diventare milionario giocando al Texas Hold’em si sparse in tutto il mondo.

Il fatto incredibile è che quella non era solo una sensazione: era la realtà. Il fascino del Texas Hold’em risiede nella sua “democraticità”: tutti ci possono giocare, tutti possono sfidare i giocatori più forti e non bisogna essere dei professionisti o avere qualche prerogativa per poterci giocare. Inoltre, con un pizzico di fortuna anche i giocatori meno bravi e meno esperti possono spingersi molto avanti nei tornei, avendo la possibilità di vincere ricchi premi.

Texas Hold’em, il successo continuerà a crescere?
Solitamente le passioni e le mode sono transitorie, ma è lecito attendersi che un fenomeno come il Texas Hold’em continuerà a espandersi per i motivi di cui abbiamo appena parlato. Il gioco è semplice da imparare, divertente e adrenalinico: i tre ingredienti base che decretano il successo del Texas Hold’em.

# SITO DI POKER VALUTAZIONE IT BONUS COMPATIBILE CON GIOCA A POKER!