Come imparare a giocare a Poker – Gli errori da evitare

Pubblicato da: shadowx24- il: 08-06-2020 7:24 Aggiornato il: 15-06-2020 9:04

Avete sempre voluto imparare a Giocare a Poker? Allora oggi è il vostro giorno fortunato, perchè in questa Guida vi illustreremo quello che c’è da sapere per giocare bene a Poker.

La Guida chiaramente è ideata per coloro che sono alle prime armi, che non conoscono affondo il mondo del Poker e vogliono imparare le basi, per gli esperti è più che altro un ripasso.

Per imparare a giocare a Poker ci sono determinate cose da tenere in considerazione. In questo articolo vogliamo fornirvi i nostri consigli su come giocare bene, il che è davvero importante.

Molti ritengono che giocare molte mani nel Poker sia la mossa vincente, ma in realtà è l’esatto opposto. Oltre a portarvi a restare ad un tavolo per un tempo eccessivo, comporta anche una perdita di denaro, in quanto si punta anche quando non si hanno carte vincenti.

Diciamoci la verità, il giocatore inesperto non comprende quando è giunto il momento di ritirarsi, ma tende sempre a cercare di sopravvivere e per farlo punta in qualsiasi momento, sperando di ritrovarsi prima o poi con una combinazione di carte decente.

Prima di decidere se puntare o meno, bisogna affidarsi al calcolo probabilistico, per cui si, il Poker è un gioco di logica, e spesso avrete a che fare con i conti. Chiaramente non potete stabilire il numero corretto di mani da giocare, anche perchè la partita varia di continuo, ma potete sempre analizzare un ampio campione di partite ed individuare una percentuale.

Solitamente la percentuale in questione si attesta sul 20%, ciò significa che solo un quinto delle mani complessive vanno giocate. Se avete intenzione di guadagnare ad ogni mano, a meno che non siete sfacciatamente fortunati, è un pensiero che dovete togliervi dalla testa, bisogna cogliere l’attimo fuggente, non rischiare di perdere tutto pensando che prima o poi puntando ad ogni mano ci sarà la svolta.

L’importanza delle mani iniziali

Se volete imparare a giocare bene a poker, dovete tenere a mente che è estremamente importante capire come gestire le mani iniziali. Inizialmente ci si ritrova con due carte in mano e senza alcuna carta sul tavolo, lo scopo è quello di stimare una probabilità di vittoria con la propria mano.

Se avete ad esempio una coppia alta in mano, potete richiamare la puntata invece di rilanciare subito. Avere una coppia non è difficile, tuttavia prima di decidere il da farsi, dunque se puntare o vedere, pensate bene a cosa potrebbero avere in mano i vostri avversari.

Alcuni credono che le mani iniziali non siano poi cosi importanti, in quanto nel corso della partita vi è la possibilità di avere carte migliori, non è del tutto vero. A volte anche con le carte iniziali è possibile realizzare una buona combinazione.

Non bluffate se non siete esperti

C’è chi crede che con un bel bluff la situazione si capovolge a proprio vantaggio. Quando vi sedete ad un tavolo di Poker, dovete osservare con attenzione il comportamento di altri giocatori.

Se vi trovate in condizione di giocare con degli esperti del Poker e voi siete alle prime armi, evitate di bluffare, perchè i vostri atteggiamenti potrebbero tradirvi. Di solito solo un giocatore esperto bluffa, facendo credere ai propri avversari di avere una mano vincente.

La strategia migliore in questo caso è di non seguire sempre lo stesso schema di gioco, in questo modo confonderete gli avversari. Un giocatore che si affida ad uno schema vincente, ritenendo che possa funzionare sempre e comunque, è facilmente prevedibile.

Una cosa è certa, se riuscite a bluffare nel momento giusto e nel modo migliore, significa che state imparando a giocare a poker nel modo corretto. Prima di bluffare, assicuratevi di scegliere il pollo giusto da spennare.

Poker GRATIS: Imparare a giocare senza spendere un centesimo

Il primo errore commesso da molti è di iniziare a giocare a Poker già a pagamento, ossia con denaro reale. Se non siete giocatori esperti o comunque non avete la giusta infarinatura, rischiate di perdere solo tutti i vostri soldi.

Esistono numerose Poker Room gratuite che offrono la possibilità di giocare GRATIS, addirittura alcune vantano dei video corsi per imparare a giocare a Poker.

Il nostro consiglio è quello di iscrivervi ad una delle tante Poker Room gratuite e legali, approvate dal famoso ente AAMS e di iniziare a giocare a poker gratuitamente, quindi senza poter vincere denaro reale e naturalmente spenderlo.

Una volta che avete preso padronanza con il gioco ed avete appresso le meccaniche e le regole, potete sempre tentare e giocare qualche partita con buy-in basso.

Capire quando è il momento giusto per ritirarsi

Vi è mai capitato di vincere una mano o una partita di Poker e di voler continuare a puntare e giocare per vincere sempre di più? Questo discorso chiaramente lo fa anche chi perde, con la speranza che prima o poi vinca.

Se state perdendo molti soldi o ne avete vinti a sufficienza, fermatevi perchè potreste andare in debito di molti euro. Quando si gioca a Poker con denaro reale è importante porsi un obiettivo da raggiungere ma allo stesso tempo impostare un limite da non superare.

Se ad esempio non volete spendere più di 100 euro, sia in caso di vincita che perdita, assicuratevi di rispettarlo, lasciarsi prendere la mano è più facile di quanto si pensi, il Poker è un gioco di abilità e di fortuna ma è anche un gioco di logica, dove bisogna riflettere con attenzione sul da farsi.

Ricordate che nessuno vi correrà dietro, avrete tutto il tempo per prendere una decisione, per cui non affrettatevi a puntare quando è giunto il momento di ritirarvi, ricordate che non è mai un disonore ammettere la propria sconfitta e lasciare il tavolo.

# SITO DI POKER VALUTAZIONE IT BONUS COMPATIBILE CON GIOCA A POKER!

Il Gioco è Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Può Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

aams