Poker online: smartphone e app hanno riscritto la storia del tavolo verde

Pubblicato da: Luca M.- il: 26-09-2016 12:08 Aggiornato il: 02-09-2017 14:40

Se negli ultimi anni si è creduto che il poker online fosse arrivato ormai al capolinea, in realtà pare che esso abbia acquisito uno slancio proprio grazie agli smartphone, nuove applicazioni per android e dispositivi mobili in generale. Esistono moltissime app, software che consentono di accedere ai servizi di casinò attraverso il proprio dispositivo mobile.

winga-poker-table

Come è cambiato il gioco d’azzardo online

Negli ultimi anni non solo è cresciuta l’industria del gioco d’azzardo, ma anche il numero delle applicazioni legate a questo business si sono moltiplicate in modo esponenziale. Ovviamente il grande successo è sempre delle app di bingo e poker, con grafica e funzionalità che non hanno nulla da invidiare ai tradizionali casinò online. Questi ultimi d’altronde, prima dell’avvento di tablet, smartphone e android, erano l’unico punto d’accesso al gioco d’azzardo sul web. I casinò online erano gestiti da aziende spesso legate a bookmaker internazionali, che sfruttavano così il successo del gioco online per finanziare eventi di poker reale. Negli ultimi tempi però, la situazione sembra essersi capovolta, proprio perché i dispositivi mobili hanno permesso di giocare anche fuori casa, nei ritagli di tempo, nelle pause da lavoro, dando proprio il via alla vasta produzione di software per i dispositivi stessi. Giocare a poker online, così come a qualunque altro intrattenimento da casinò, è diventato semplice ed immediato, praticamente un passatempo.

 

L’evoluzione del poker online

Parlando nello specifico del poker, ovviamente, il gioco cambia passando dal sito all’applicazione: la fruibilità diventa massima, perché non c’è più bisogno di stare seduti alla scrivania davanti ad un computer, ma è sufficiente avere a disposizione una connessione internet. Il poker online si evolve così, offrendo agli utenti massima flessibilità e soprattutto velocità. L’introduzione di modalità di gioco come i sit’n go Turbo e Hyper (da un minimo di due ad un massimo di 6 persone al tavolo), ad esempio, permette a chi ha poco tempo a disposizione di partecipare ad un torneo, evitando così lunghe ore davanti ad uno schermo. Una partita può durare anche pochi minuti, magari per togliersi lo sfizio della giocata prima di andare a letto o soltanto per fare un po’ di pratica gratuitamente prima di passare a puntate vere.

 

La stabilità delle applicazioni, infine, è anche garanzia di qualità del gioco e di continuità: è infatti davvero basso, ormai, il rischio di crash e di interruzione della partita dai dispositivi mobili.

# SITO DI POKER VALUTAZIONE IT BONUS COMPATIBILE CON GIOCA A POKER!