La nascita e l’evoluzione del gioco d’azzardo

Pubblicato da: shadowx24- il: 15-03-2012 11:20

Oggi vogliamo condividere con voi la storia e l’evoluzione del gioco d’azzardo. Da dove proviene? Quando è stato creato?

Il gioco d’azzardo viene dall’arabo az-Zahr, che significa dadi, viene chiamato cosi proprio perchè vengono applicate scommesse in denaro o in beni materiali come vincita, infatti, secondo la tradizione, le quote devono essere pagate entro 24 ore. A causa di numerosi problemi che sono sorti nella società, in molti paesi è vietato il gioco d’azzardo.

Il gioco d’azzardo era già proibito nel Medioevo, quando la Chiesa dichiaro che i dadi erano un’ invenzione diabolica, ma nel 500 numerosi cittadini hanno iniziato ad accettare questo tipo di gioco, dando vita alle prime lotterie, aumentando notevolmente le casse dello Stato.  A Genova nel XVI secolo sorse il famoso gioco del lotto che tutti sanno, arrivando nel 1638 al primo casinò vero e proprio situato a Venezia. Nel 1830 con la chiusura di molti casinò e delle lotterie, ci fu un afflusso di immigrati illegali nel paese che hanno portato all’evoluzione del gioco d’azzardo nel 1906, fino alla creazione delle prime macchine di slot.

Oggi, il gioco d’azzardo può essere considerato come una malattia, tanto che molte persone arrivano a spendere l’intero stipendio per giocare. In molti paesi il gioco d’azzardo legalizzato è gestito dallo Stato, nonché concessioni, sale giochi ed e così così. Negli attuali Casinò Online vi sono molti tipi di giochi tra cui la Roulette, Black Jack, Slot Machines, Video Poker ecc.

Ogni gioco ha un suo regolamento ufficiale, le regole possono variare leggermente a seconda della versione del casino. Purtroppo, come un tempo,  anche oggi, ci sono individui che propongono a coloro che sono malati per il gioco e che non possono fare a meno di giocare, propongono nuove tipologie o meglio varianti che promettono vincite sostanziose per soddisfare ogni loro desiderio.

 

 

# SITO DI POKER VALUTAZIONE IT BONUS COMPATIBILE CON GIOCA A POKER!

Il Gioco è Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Può Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

aams