I giocatori di Poker: loose e tight

Pubblicato da: Luca M.- il: 11-06-2015 11:36

poker_player_by_tomaszjakubowski
Quando ci si siede ad un tavolo di Poker, squadrare i giocatori e quindi imparare a etichettarli e riconoscerli è importante per l’andamento del gioco stesso. Esistono 4 tipologie di giocatori che si suddividono a loro volta in due categorie principali, i loose e i tight.
Conoscere i giocatori di Poker è importante
I giocatori loose sono coloro che esperti nel perdere. A questo tipo di giocatore non importa il costo delle giocate o le scelte, rilanciano e chiamano come se non ci fosse un domani, basandosi solo sulla fortuna o sulle proprie convinzioni.  I giocatori tight invece sono abili e pericolosi, hanno sangue freddo e sono pazienti, non rilanciano o chiamano a caso ma se lo fanno è per uno scopo, vincere!

I Loose

Questo tipo di giocatore può essere sia passivo che aggressivo, ma entrambi basano le proprie puntate e il gioco esclusivamente sulle carte a disposizione e quindi facendo supposizioni e previsioni molte volte errate. I loose passive denominati anche calling station sono quei giocatori che chiamano in continuazione, la loro logica è basata sul fatto che il punteggio che può essere raggiunto fino al river non ha un valore vero e proprio.  I giocatori aggressivi invece non bandano alle mosse degli altri giocatori, lanciano e rilanciano sulla fortuna, sperando di intimorire con il loro atteggiamento gli avversari. A volte risultano fastidiosi e ridicoli. Come avete potuto capire sono giocatori che se vincono è perchè credono che sia dovuto alla fortuna e non abilità.

I Tight

Questo tipo di giocatore è molto pericoloso in quanto oltre ad avere sangue freddo e non lasciar trasparire emozioni sia che vinca o perda, agisce con il massimo della calma, compiendo le operazioni giuste nel momento giusto, basandosi sulle proprie abilità e non sulla fortuna. I giocatori professionisti possono essere catalogati come Tight. Bluffare contro i Tight potrebbe costarvi caro se non siete degli esperti.

Come dice il detto “non è l’abito a fare il monaco”, difatti non dovete basarvi sull’aspetto esteriore per giudicare e catalogare un giocatore, ma dovete soffermarvi sull’atteggiamento in gioco. Ricordate che un giocatore loose gioca per vincere fregandosene delle eventuali perdite o conseguenze, un tight gioca per vincere ma con discrezione, tenendo sotto controllo anche il proprio budget e impostando nella maggior parte dei casi dei limiti. Se volete diventare dei giocatori di poker Tight e quindi esperti imparate a

  • Essere freddi come il ghiaccio senza lasciar trasparire emozioni
  • Puntare e rilanciare solo se è strettamente necessario
  • Impostare dei limiti al vostro budget e non superarli per nessuno motivo
  • Non basarsi sulla fortuna ma sulle abilità, prendendo ogni decisione dopo averci riflettuto a lungo
  • Imparare a conoscere gli avversari perchè potrebbe tornarvi utile capire chi avete di fronte
  • Se volete bluffare, farlo come si deve

Spetta solo a voi la decisione se giocare come dei Tight o fare brutte figure nelle vesti di un loose che sta per looser ossia perdente!

# SITO DI POKER VALUTAZIONE IT BONUS COMPATIBILE CON GIOCA A POKER!

Il Gioco è Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Può Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

aams