Fold: Come e quando farlo? Consigli e Strategie

Il Fold è una parte essenziale della strategia del poker ed è tanto importante quanto sapere quando puntare o rilanciare. In questo articolo, esploreremo l’arte del Fold nel poker, la sua importanza strategica e forniremo alcuni suggerimenti su quando e come Foldare in modo efficace.

Tornei più famosi del Poker: Quali sono? Vi potrebbe servire conoscerli, in questo modo quando vi sentite pronti a passare dalla partitela con gli amici ad un torneo ufficiale, sapete dove e quando iscrivervi.

Fold nel Poker

Quando le persone imparano a giocare a poker e le abilità importanti da padroneggiare, il Fold spesso viene trascurato. Molti giocatori vogliono imparare a padroneggiare le abilità più aggressive nel gioco, ma per essere un ottimo giocatore poliedrico, è necessario padroneggiare l’arte di un buon Fold.

Perché è Importante Foldare?

Il Fold non solo ti insegna a controllare le tue emozioni al tavolo, ma può anche ridurre le tue perdite e, nel lungo periodo, contribuire a migliorare la tua percentuale complessiva di vincita.

In questa guida, ti forniremo tutto ciò che devi sapere sul Fold, inclusi i momenti giusti per farlo, come costringere il tuo avversario a farlo e altro ancora.

Cosa Significa Foldare?

Foldare nel poker è l’atto di arrendersi, consegnando la propria mano e terminando il proprio coinvolgimento nel piatto. Foldando, non devi eguagliare la puntata attuale, ma rinunci al diritto di vincere la mano.

Saper quando Foldare è estremamente importante, poiché Foldare quando hai la peggio è essenziale per risparmiare notevoli somme di denaro nel lungo periodo, e sai cosa dicono: il denaro risparmiato è denaro guadagnato!

Può essere difficile stabilire esattamente quanto spesso dovresti Foldare nel poker, poiché ogni scenario è molto diverso da strada a strada, per non parlare da mano a mano.

La dimensione della puntata, la forza della tua mano, la gamma dell’avversario, la texture del board e altri fattori dovrebbero tutti influire sulla tua decisione di Foldare o meno.

Quando Dovrei Foldare?

Una delle modalità più comuni per determinare quanto spesso dovresti Foldare è utilizzare le odds del piatto. Utilizzando le odds del piatto, puoi capire la quantità di equity di cui la tua mano ha bisogno rispetto alla gamma del tuo avversario affinché sia una chiamata redditizia. Se la tua mano è una chiamata redditizia, allora chiami, altrimenti Foldi… suona facile, vero?

Non proprio. Se stai giocando contro giocatori bravi, dovrai difendere abbastanza contro le puntate postflop per evitare di essere sfruttato. Ciò significa che a volte dovrai chiamare con mani che non soddisfano i requisiti di equity dati dalle odds del piatto se è sufficientemente alta nella tua gamma. Questo è chiamato frequenza minima di difesa (MDF), che può essere calcolata dividendo l’importo che devi chiamare per le dimensioni del piatto e moltiplicando poi per 100 per ottenere una percentuale.

Esempio:

Il tuo avversario puntata $100 in un piatto da $100.

$100/$200 x 100 = 50%

Quindi, devi difendere il 50% della tua gamma contro quella puntata per evitare di essere sfruttato.

Tuttavia, nella pratica, è dubbio che tu debba utilizzare le MDF quando stai giocando, poiché la maggior parte dei giocatori è troppo sbilanciata per valerne la pena. L’unico momento in cui è consigliato farlo è quando stai giocando contro giocatori sconosciuti o in un ambiente non familiare.

Anche in questo caso, non appena sviluppi letture/tendenze sui tuoi avversari, dovresti concentrarti maggiormente su come sfruttarli. Ecco perché guardi altri fattori, come la gamma e lo stile di gioco del tuo avversario, per prendere la tua decisione.

Migliori libri sul Poker

Perché è Sbagliato Foldare Troppo?

È importante non esagerare e Foldare troppo. Foldare troppo spesso può essere altrettanto dannoso che non Foldare abbastanza, poiché ti perdi opportunità per fare soldi. Inoltre, i tuoi avversari si renderanno rapidamente conto che sei facilmente manipolabile, e ti troverai regolarmente bluffato fuori da piatti che dovresti vincere. Quindi diamo un’occhiata più da vicino al motivo per cui è sbagliato Foldare troppo spesso.

  1. Rinunciare all’Equity: Quasi tutte le mani hanno un certo valore contro la gamma di puntate del tuo avversario, non importa quanto siano brutte. Foldando la tua mano, stai rinunciando a quel valore, consentendo al tuo avversario di vincere più del dovuto. Anche se a volte la tua mano avrà così poca equity che Foldare è di gran lunga la migliore mossa, non vuoi abituarti a Foldare quando la tua mano ha un’equità decente. Non puoi permetterti di aspettare fino a quando hai un vantaggio di equità; anche se la tua mano ha solo il 25-30% di equità, spesso è sufficiente continuare a seconda delle dimensioni della puntata e della gamma di puntate del tuo avversario.
  2. Diventi Facile da Bluffare: Se continui solo quando hai una mano molto forte, Folderai la maggior parte delle volte. Gli avversari al tuo tavolo inizieranno a capire questo e ti blufferanno più frequentemente. Se continui ad aspettare mani forti, sarai bluffato fuori da molti piatti che dovresti vincere, riducendo drasticamente il tuo tasso di vincita.
  3. Dà Slancio agli Avversari: Il poker è un gioco mentale. Spesso si trova che i giocatori fiduciosi giocano meglio perché non si preoccupano dell’esito della loro decisione; hanno la fiducia che sia quella giusta, che funzioni o meno. Se stai facendo molti bluff contro il tuo avversario, e continuano a funzionare, otterrai una grande fiducia nelle tue decisioni, consentendoti di giocare meglio in altre aree del gioco. Questo è esattamente ciò che accade quando lasci che il tuo avversario ti manipoli. In alternativa, se continui costantemente a Foldare contro il tuo avversario, stai dando loro la fiducia di giocare meglio in altri aspetti del gioco, rendendo la tua vita molto più difficile.
  4. Bisogna Trovare un Equilibrio con il Fold: Devi trovare un equilibrio con il tuo Fold per darti la migliore opportunità di fare soldi senza giocare troppo e buttare via denaro su mani senza possibilità di vincita.

Se hai difficoltà a capire quando Foldare e quando continuare, è utile avere un elenco di fattori da considerare prima di prendere la tua decisione.

Se il gioco langue cambiamo variante, non trascurate questo fattore, potrebbe tornarvi utile!

Come funziona il Continuation Bet

Quando Dovresti Foldare?

Ora che sai cosa considerare prima di fare un Fold, quando lo fai? Purtroppo, è una domanda che non ha una risposta facile, poiché molti diversi fattori devono essere presi in considerazione prima di prendere la tua decisione. Tuttavia, per renderti le cose più facili, abbiamo elencato cosa cercare quando decidi di fare Fold preflop, postflop e quando hai la top pair.

Fold Preflop

Quando si tratta di giocare le mani preflop, la realtà è che la maggior parte delle mani che ti vengono assegnate dovrebbero essere Foldate. Circa il 40-50% delle mani dovrebbe essere Foldato in quasi ogni scenario. Inoltre, dovresti aumentare il numero di mani Foldate man mano che ti allontani dal BTN. In effetti, in un gioco a 9 giocatori, dovresti sollevare solo circa il 15% delle tue mani da UTG, il che significa che l’85% delle mani che ti vengono assegnate in quella posizione saranno Foldate!

Anche se sei in una posizione successiva, come il CO, dovresti comunque Foldare oltre il 65% delle mani, e questo solo se l’azione si chiude su di te. Se qualcuno rilancia prima di te, dovresti Foldare la maggior parte delle mani, difendendoti solo con un 3bet o chiamando con le prime 5-15% delle tue mani.

Se sei un giocatore serio di poker, dovresti conoscere le tue fasce di rilancio per ogni posizione al tavolo. Quando l’azione si chiude su di te, dovresti sapere prima di guardare le tue carte quali stai rilanciando e quali stai Foldando. Questo non solo aiuta a velocizzare il gioco e ti consente di giocare più mani, ma ti fornisce anche un chiaro punto di partenza quando pensi alle fasce postflop. Le tabelle preflop come quella di seguito sono un ottimo punto di partenza se hai bisogno di aiuto a ricordare le tue fasce preflop.

Fold Postflop

Quando arriviamo al postflop, sapere quando fare Fold può essere più complicato poiché non ci sono fasce prefissate da seguire. Invece, è necessario considerare la gamma del tuo avversario, la forza della tua mano e le odds del piatto che ti vengono offerte per determinare se un Fold è la scelta giusta.

Coloro che amano adottare un approccio teorico del gioco (GTO) potrebbero trovarlo più facile sapere quando Foldare. Un metodo che possono utilizzare è chiamato Frequenza Minima di Difesa. Questo è un metodo che i giocatori possono utilizzare per determinare quanto della loro gamma dovrebbero continuare, considerando la puntata del loro avversario. Calcolare la MDF viene tipicamente fatto utilizzando l’equazione seguente: dimensione del piatto / (dimensione del piatto + dimensione della puntata).

Abbiamo menzionato in precedenza che quasi tutti i giocatori che probabilmente incontrerai ai tavoli non giocheranno in modo equilibrato al punto da rendere la MDF una necessità. Infatti, può essere più redditizio cercare aree di squilibrio dai tuoi avversari e cercare di sfruttarle. Ecco alcuni esempi comuni che puoi utilizzare in gioco per rendere più facile sapere quando fare Fold postflop:

  • Quando giochi contro un giocatore stretto che raramente bluffa e fa una grossa puntata.
  • Quando ti trovi di fronte a una puntata tripla sul river contro un avversario stretto.
  • Quando un giocatore precedentemente passivo inizia a puntare in modo aggressivo.
  • Quando un giocatore ricreativo punta più del piatto.

Questi sono tutti scenari estremamente sotto-bluffati, quindi se te ne incontri uno in gioco, dovresti essere estremamente cauto nel continuare contro una puntata.

Giochiamo un torneo di Poker in maniera più attiva, è la chiave per il successo nella maggior parte dei casi, lo sapevate?

Altri scenari in cui è consigliato fare Fold includono quando la tua mano è semplicemente troppo debole per continuare. A meno che il tuo avversario bluffi troppo spesso, è meglio fare Fold con le mani più deboli nella tua gamma e continuare solo quando la tua mano è probabilmente la migliore. Alcuni di questi esempi includono:

  • Quando hai una coppia in mano e colpiscono il flop due o più carte superiori.
  • Quando hai la coppia più bassa contro una grossa puntata.
  • Quando hai un disegno ma non hai le giuste odds per chiamare.
  • Quando hai una mano senza coppia e senza potenziale di disegno.

In queste situazioni, quasi non importa quanto sia forte la gamma del tuo avversario. Finché stanno giocando una gamma ragionevole, la tua mano è troppo debole per continuare, quindi la mossa consigliata è fare Fold.

Fold Top Pair

Per molti giocatori, tenere la top pair nelle loro mani e fare Fold sembrerebbe sbagliato. Ci sono molte situazioni, tuttavia, in cui fare Fold con la top pair è effettivamente la cosa migliore da fare, specialmente se stai seguendo la frequenza minima di difesa.

Se, ad esempio, hai un avversario che chiama sul flop e al turn e poi fa una grossa puntata sul river, c’è la possibilità che tu abbia una mano più debole e dovresti fare Fold. Un giocatore che diventa improvvisamente aggressivo è spesso un’indicazione in queste circostanze. Allo stesso modo, se qualcuno continua a fare grandi puntate nel gioco e ti trovi sotto pressione, fare Fold con la top pair potrebbe essere la migliore idea.

Guida alla vittoria nel Poker

Forzare gli Avversari a Foldare

Quando si riduce il poker ai suoi concetti fondamentali, ci sono due modi principali per vincere una partita: battere il tuo avversario in uno showdown o farli Foldare prima di questo. Pertanto, sapere come e quando adottare un approccio aggressivo e forzare la mano del tuo avversario è essenziale per il successo a lungo termine al tavolo.

Un elemento chiave in questo è capire l’equity del Fold e come funziona. In termini di poker più semplici, l’equity del Fold è il valore ottenuto prendendo un’azione aggressiva che potrebbe portare il tuo avversario a fare Fold della loro mano. Per capire meglio l’equity del Fold, dai un’occhiata alla nostra dettagliata guida sull’equity del Fold.

Come per molte abilità nel poker, forzare la mano del tuo avversario richiede alcuni bluff riusciti. I giocatori esperti saranno in grado di capire la loro equity del Fold e usarla per manipolare il gioco con alcuni bluff ben sincronizzati.

Quando Non Dovresti Foldare

Abbiamo parlato molto di quando dovresti fare Fold nel poker, ma cosa succede quando non dovresti fare Fold? A volte, sapere quando non fare qualcosa è altrettanto prezioso quanto sapere quando farla, motivo per cui abbiamo coperto alcune delle situazioni più comuni preflop e postflop per aiutarti a decidere se la tua mano è abbastanza forte da continuare.

Preflop

A seconda del tuo livello come giocatore di poker, dovresti avere un’idea chiara delle mani che dovresti giocare preflop. Un giocatore esperto saprà quali mani rilanciare da ogni posizione, quali mani chiamare contro un rilancio e quali mani rilanciare contro un rilancio. Tuttavia, se sei nuovo al poker e non conosci ancora a memoria le tue fasce, queste tipologie di mani non dovrebbero essere Foldate preflop.

  • Grandi coppie di carte come AA, KK, QQ e JJ.
  • Coppie di carte medie come 55, 66, 77 e 88.
  • Mani in tinta con due carte alte.
  • Mani in tinta con un asso.
  • Mani con un asso e una carta alta.
  • Due carte sequenziali e adiacenti, cioè connettori in tinta (ad esempio, 8h9h).

Quali mani dovresti giocare dipenderà dalla tua posizione preflop. L’idea generale è che più sei vicino a dover agire nella mano, più stretto dovresti giocare preflop, e più ti avvicini al bottone, più ampio dovresti giocare.

Alcune mani che non compaiono nell’elenco sopra possono essere giocate man mano che ti avvicini al bottone, come Kx in tinta, coppie basse, gap suited, Ax fuori tinta e molte altre. Tuttavia, se stai cercando di adottare una strategia stretta ma aggressiva mentre impari le basi, consigliamo di attenersi all’elenco finché non comprendi appieno l’impatto della posizione sulle tue fasce preflop.

Postflop

Il postflop è, in un certo senso, sia più facile che più complicato da navigare rispetto al gioco preflop. Ci sono certe situazioni in cui la forza della tua mano indica che non dovresti fare Fold contro la puntata del tuo avversario. Queste sono più facili da gestire, poiché devi solo guardare e valutare quanto è forte la tua mano. Se hai alcune di queste mani al flop, non dovresti fare Fold contro una quantità ragionevole di aggressività del tuo avversario su tutte e tre le strade.

  • Buone mani da disegno.
  • Top pair.
  • Coppie superiori.
  • Due coppie.

Fino a che punto porti queste mani dipenderà dalla texture del board. Ad esempio, se ci sono quattro carte dello stesso seme e quattro carte consecutive, la tua top pair sembrerà molto più debole rispetto a un board in cui non sono possibili scale e colore.

Alcune mani sono considerate molto forti nelle giuste circostanze, ma ci sono alcune situazioni in cui queste mani perdono valore. Queste mani sono:

  • Tris.
  • Scala.
  • Colore.
  • Full house.

Queste mani saranno le migliori nella maggior parte delle circostanze, ma stai attento su board vulnerabili. Ad esempio, se hai un colore su un board non accoppiato, è probabile che tu abbia la mano migliore, ma se il board è accoppiato o addirittura doppio accoppiato, il valore del tuo colore diminuisce. In queste situazioni, dovresti stare attento se il tuo avversario mostra un’aggressività estrema.

Ci sono persino alcune mani in cui non dovresti fare Fold, indipendentemente da quanto sia aggressivo il tuo avversario. Queste mani includono:

  • Poker d’assi.
  • Scala reale.
  • Scala reale massima.

Questi tipi di mani saranno quasi sempre la mano migliore sul board e ti renderanno difficile fare Fold anche contro avversari molto aggressivi.

Un altro momento in cui dovresti essere cauto nel fare Fold è quando il tuo avversario mostra una forza significativa sul river. Molti giocatori commettono l’errore di fare Fold con mani forti sul river quando l’avversario punta grande, pensando che stiano solo cercando di sfruttare la loro forza. Mentre questo è a volte il caso, ci sono molte situazioni in cui dovresti chiamare o rilanciare su un river aggressivo. Ad esempio, se il board ha un progetto di colore e il tuo avversario ha fatto una grossa puntata sul river, potrebbero essere preoccupati che il tuo colore abbia colpito e stiano cercando di farlo Foldare. Questo è un ottimo momento per chiamare o, se sei sicuro che il tuo avversario stia bluffando, per rilanciare.

Come con tutte le cose nel poker, molto dipende dalla situazione. L’importante è essere sempre consapevoli del contesto e prendere decisioni informate in base a ciò che sta accadendo al tavolo.

Le migliori Poker Room

I migliori siti di Poker in Italia

Caratteristiche:
Ricevi un bonus del 100%
fino a 500€

Effettua un deposito inserendo il codice 'STARS500'

18+ | ADM | Si applicano T&C | Gioca Responsabilmente

Caratteristiche:
BONUS Registrazione
8€ Gratis senza ricaricare

Offerta valida solo per nuovi giocatori

Il gioco è vietato ai minori e può causare dipendenza patologica. Clicca per Probabilità vincita o per maggiori informazioni.

Caratteristiche:
Bonus Benvenuto Poker
15€ FREE + fino a 1050€ 300% primo deposito

Giocare può causare dipendenza patologica. È vietato il gioco ai minori di anni 18. Vai su: Gioco Responsabile

Caratteristiche:
Offerta di Benvenuto Poker
Bonus 100% fino a 600€ + 25€ in Ticket per SPINS

Bonus solo per nuovi clienti

Il gioco è vietato ai minori e può causare dipendenza patologica. Visita le sezioni Gioco responsabile su giocodigitale.it e probabilità di vincita su giocodigitale.it e su aams.gov.it

Caratteristiche:
Welcome Bonus!
BONUS 1000€ SUL POKER

Eurobet ti da il benvenuto con un bonus progressivo del 100% sul primo deposito fino a 1000€

Il gioco è vietato ai minori di 18 anni – può causare dipendenza. | ADM | Si applicano T&C | Gioca Responsabilmente

Caratteristiche:
Offerta di benvenuto Poker
Bonus del 100% fino a 300 € sul primo deposito

18+. Solo nuovi giocatori con denaro reale. Deposito minimo 10€. Per i dettagli e le condizioni di puntata si applicano i Termini e Condizioni generali.

Caratteristiche:
Solo per i numeri 1.
Bonus Benvenuto Poker fino a 1.111 Euro

20€ se ricarichi almeno 50€+ Fino a 1.091€ di Bonus progressivo

IL GIOCO E’ VIETATO AI MINORI E PUO’ CAUSARE DIPENDENZA PATOLOGICA

Caratteristiche:
Grandi Premi e Nuovi Tornei disponibili
Betfair Poker - Puntate, bluff e bonus

Ottieni un fun bonus di 50€ Quando scommetti 10€

+18 | ADM | Si applicano T&C | Gioca Responsabilmente