Poker Pro : Doyle Brunson

Pubblicato da: Luca M.- il: 05-01-2010 10:15 Aggiornato il: 30-10-2015 9:25

Nato il 10 di Agosto a Longworth, Texas, adesso residente a Las Vegas, Doyle iniziò a giocare a poker quando ancora era alle superiori. Brunson aveva più talento per il gioco del basket. Guidò la propria squadra al campionato del Texas ma a causa di alcuni eventi fecero si che Doyle lasciasse il percorso del basket.

Il sogno di giocare con i cinquanta migliori giocatori dell’ NBA, Brunson fu interotto da una frattura alla gamba destra in un incidente nella fabbrica in cui lavorava. Capì che non avrebbe più potuto entrare nell’ NBA e si concentrò sulla scuola, ottendendo la laurea alla Hardin-Simmons University.

Dopo aver finito gli studi voleva insegnare  ma non aveva soldi per permettersi di fare questo. Inizio a lavorare vendendo macchinari, finchè non iniziò a giocare a poker mentre vendeva I macchinari. Vedendo che aveva successo nel gioco decise di unirsi alle leggende del poker Amarillo Slim, “Sailor” Roberts e molti altri. Dopo l’introduzione del poker a Las Vegas, Doyle fondò una casa.

Quando la World Series of Poker iniziò, si componeva di un unico torneo, con Johnny Moss eletto campione del mondo quell primo anno. Come il torneo crebbe, Doyle fu in grado di ottenere il titolo nel 1976 e 1977. Partecipò alla World Series per avere dieci braccialetti e i $5000 del 2005 nel campionato Short Handed No-Limit. Divenne un mito del World Poker Tour, vincendo l’edizione 2004 del Legends of Poker Championship con un testa a testa contro Lee Watkinson.

Doyle è anche l’autore del libro definitivo sul poker. Quando “Super/System” fu pubblicato nel 1978, divenne la bibbia dei giocatori di poker in tutto il mondo. Fu aggiornato nel 2005, “Super System 2” divenne un punto di riferimento per ogni giocatore di poker.

# SITO DI POKER VALUTAZIONE IT BONUS COMPATIBILE CON GIOCA A POKER!

Il Gioco è Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Può Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

aams