Strategia del Poker : La posizione al tavolo di poker

Pubblicato da: shadowx24- il: 04-05-2012 14:23

Uno degli errori più comuni è quello di dire “mha, un posto vale l’altro”, SBAGLIATO! La strategia di oggi è proprio basata sulla posizione presso un tavolo di poker.

E’ molto importante scegliere la giusta posizione se si gioca alle varianti Pot-Limit o a No-Limit del Poker. Scegliere bene la propria posizione significa essere il primo o l’ultimo giocatore ad avere voce in capitolo o addirittura trovarsi in mezzo quindi a non avere diritto all’ultima parola.

La posizione peggiore che possa esserci è quella di trovarsi accanto al mazziere e quindi di essere il piccolo buio. Sedersi in una giusta posizione significa poter vedere e studiare le mosse degli avversari prima di agire di conseguenza non trovate? Poter esaminare l’atteggiamento dei vostri avversari è importante, è una mossa da non sottovalutare.

Vi riportiamo un esempio per poteri capire come sfruttare la propria posizione al tavolo di poker :

Avete un 5 e un 7 di fiori in mano, il flop è da un asso di fiori, un 5 di quadri e un 8 di picche, i vostri avversari fanno check, bene è l’occasione giusta per decidere se puntare costringendo tutti gli altri di conseguenza a seguirvi a ruota libera nonostante avete una mano che fa letteralmente schifo.

Fare check significa “non ho nulla in mano”….. se invece effettuate una puntata intelligente potete stimolare gli avversari o per meglio dire intimorire a tal punto da costringerli ad abbandonare la partita e magari avevano anche carte migliori delle vostre. A me è successo molte volte anche se debbo dirvi che a volte capita il contrario ossia che siano presenti al tavolo giocatori che della vostra puntata se ne sbattano altamente ed effettuano un rilancio da farvi girare come una frittata della serie ” Non ho paura di te”

Scegliete bene il posto, analizzate bene la migliore posizione strategica e fatela vostra!

 

# SITO DI POKER VALUTAZIONE IT BONUS COMPATIBILE CON GIOCA A POKER!

Il Gioco è Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Può Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

aams