Strategia del Poker : Il potere del Bluff

Pubblicato da: Luca M.- il: 26-05-2012 10:08 Aggiornato il: 01-07-2015 10:56

Un Bluff fatto come si deve può cambiare radicalmente le sorti di una partita di poker, questo è un dato di fatto, un bluff fatto male non solo vi porta ad una sconfitta schiacciante ma segna per sempre la vostra carriera di poker, etichettandovi come un giocatore che ricorre al bluff per non uscire di scena a testa alta.

Il Bluff è molto utilizzato nel poker, sia da giocatori esperti che da quelli che noi definiamo della domenica. Anche se è alla portata di tutti, non tutti sono in grado di farlo come si deve. Cosa si intende per Bluff? Si definisce Bluff quando un giocatore riesce pur non avendo in mano praticamente nulla a far credere agli avversari di avere una mano vincente.

Per fare un buon Bluff, non bisogna farsi tradire dalle proprie emozioni, espressioni, tic e quanto altro ancora. Se durante un bluff cominciate a sudare freddo, mordervi le labbra, ticchettare sui denti e quanto altro ancora, non ci vorrà molto a capire che non avete nulla in mano. Prima di procedere con il Bluff, assicuratevi di avere nervi saldi e di non far trasparire nulla dal vostro volto, nemmeno la minima emozione perchè potrebbe costarvi caro.

Durante il Bluff il giocatore che non ha nulla in mano ma vuole far credere agli avversari di avere una mano vincente, generalmente punta una grossa somma di denaro e si da l’aria della serie vediamo chi osa sfidarmi, ma non ha fatto bene i conti, bisogna considerare che al tavolo di poker si trovano anche giocatori che non solo non temono i bluff ma sono in grado di capire quando un bluff è veritiero  o falso, per cui prima di dire quasi quasi effettuo un bluff assicuratevi di essere in grado di  farlo come si deve, a buon intenditore poche parole.

# SITO DI POKER VALUTAZIONE IT BONUS COMPATIBILE CON GIOCA A POKER!