Postemobile lascia il mondo del Poker Online

Pubblicato da: shadowx24- il: 15-02-2012 12:17

Secondo delle voci di corridoio, Postemobile, la prima azienda che ha acquistato le nuove licenze dall‘AAMS ha annunciato di voler uscir fuori dal giro o meglio dal mercato del poker online.

Le indiscrezioni sono state diffuse da Agicos, che afferma che Postemobile ha intenzione di gettare la spugna, la licenza per legalizzare in Italia il Poker Online fu acquistata per un costo pari a 350.000 euro, grazie e queste licenze è stato possibile introdurre nel nostro paese o per meglio dire legalizzare  Poker, Casinò, Scommesse, SuperEnalotto, Bingo e Win for Life anche da dispositivi mobili.

La licenza fu acquistata anche da operatori come Glaming Poker che attualmente opera a pieno regime nel mercato del poker online. Postemobile venderà la licenza acquistata ad un altra società in modo da recuperare una parte delle spese sostenute. Quali sono i motivi che hanno spinto le Poste Italiane a retrocedere nel mondo del Poker?

Sono voci confermate o si tratta semplicemente di speculazioni? Per ora non lo sappiamo, non ci resta che attendere per scoprirlo. Vi invitiamo a restare collegati con noi per tutte le novità sul mondo del poker e per ricevere maggiori dettagli non appena possibile su questa misteriosa vicenda.

 

# SITO DI POKER VALUTAZIONE IT BONUS COMPATIBILE CON GIOCA A POKER!

Il Gioco è Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Può Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

aams