Poker News

Pokestars accusato dal senatore Elio Lannutti

Scritto da Luca M.

Il senatore  Elio Lannutti di Italia dei Valori, ha rilasciato una dichiarazione molto dura nei confronti della nota poker room di Pokerstars, attraverso il suo blog ufficiale.

” Pokerstars, è un colosso molto conosciuto in america per quanto riguarda il Poker, ma allo stesso tempo è noto anche per essere sotto osservazione da parte dell’FBI e dei Monopoli di Stato del paese a stelle e strisce, già a partire da Aprile 2011. Nonostante vi sono questi problemi, lo staff di Pokerstars ha deciso di operare anche in altri paesi tra cui l’Italia.”

“Fin qui nessun problema, ma a quanto pare Pokerstars sia operando senza pagare l’IVA, tramite una società chiamata Reeel International LTD con sede a Malta. Sono trascorsi quasi 2 mesi dal suo esordio”

In altre parole, il senatore accusa Pokerstars di fare il doppio gioco, ma la nota poker room si è giustificata affermando che quello che viene fatto in Italia non ha niente a che vedere con l’america, anche se il marchio è il medesimo, lo staff cosi come le attività sono completamente differenti!

 

Sull'autore

Luca M.