Pokerstars vieta le patch delle poker rooms non AAMS agli IPT e EPT Sanremo

Pubblicato da: Luca M.- il: 12-08-2010 7:56 Aggiornato il: 01-07-2015 10:55

PokerStars via a press ufficialevieta to all players of poker rooms not authorized by AAMS to use in live events (IPT and EPT San Remo) patch and advertising logos.

Pokerstars tramite un comunicato ufficialevieta a tutti i giocatori di poker rooms non autorizzate da AAMS ad utilizzare negli eventi live (IPT e EPT Sanremo) patch e loghi pubblicitari.

Il divieto è nel portare i loghi di poker room che non possiedono regolare concessione poker AAMS,  perchè in Italia è illegale pubblicizzare loghi di operatori senza la licenza.

Di seguito vi riportiamo il commento di Marco Trucco, manager per l’Italia di Everest Poker:

Ci adeguiamo alla decisione di PokerStars e abbiamo deciso di ritirare la partecipazione di tutti i giocatori di Everest Poker, compreso Cristiano Blanco e Francesco De Vivo da tutti i tornei nei quali non potranno giocare con il marchio che rappresentano. Riteniamo che sia una scelta legittima ma miope perche’ il prestigio di un torneo si valuta dai nomi dei giocatori che vi partecipano, non dal nome della poker room che lo organizza. Non consentendo a molti dei migliori giocatori italiani di partecipare agli IPT e’ l’ IPT stesso a perdere il ruolo del Campionato Italiano di poker che gli era riconosciuto. Cristiano e Francesco giocheranno solo i tornei nei quali potranno portare, con l’orgoglio che li contraddistingue, i colori di Everest Poker.”
# SITO DI POKER VALUTAZIONE IT BONUS COMPATIBILE CON GIOCA A POKER!