>Mauro Stivoli vince il "World Heads Up Championship 2008"

Pubblicato da: staff- il: 27-10-2008 10:36 Aggiornato il: 16-02-2017 9:18

>Un’impresa tutta italiana quella in cui riesce il romano Mauro Stivoli, trentenne di Roma, che nel World Heads Up Championship di Barcellona batte tutti e porta a casa un primo posto che lo consacra quale ottimo giocatore a livello internazionale.
Un field quello del World Heads Up Championship non troppo facile ma neanche impossibile. 59 giocatori in totale per un torneo dal buy-in di 2.500€ e molto pochi nomi davvero interessanti. Unici pro in gara a meritare menzione sono il francese Ludovic Lacay, il norvegese Ovynd Riisem, lo spagnolo Juan Maceiras e i nostri connazionali Dario Minieri, Alessio Isaia, Claudio Rinaldi e Alessandro Meoni. Occhi puntati in special modo su Isaia e Meoni, freschi freschi di sponsorizzazione, il primo da parte di FullTilt e il secondo per Poker770.
I rappresentanti nazionali sono comunque numerosi e tra gli altri troviamo anche Pierpaolo Fabretti, Stefano Canfailla, Stefano Fiore, Luca Antinori, Daniele Mazzia, Alioscia Oliva e Mauro Stivoli.
Una rappresentanza veramente numerosa segno di una grande attenzione dei nostri giocatori per determinati eventi, che anche se minori possono di certo contribuire all’ascesa nell’olimpo del gioco. Tuttavia i nostri giocatori vengono via via eliminati nei primi turni di elimianazioni e solo Stivoli riesce a tener testa agli assalti dei giocatori concorrenti. Nelle semifinali Stivoli si sbarazza rapidamente di Dervaux mentre nell’altra semifinale ad avere la meglio è lo svedese Jonas Danielson.
Con uno stack di 20.000 chips ognuno parte la finale che vede Mauro Stivoli giocare in maniera eccellente contro l’aggressivo Danielson. Mano decisiva è la seguente: Raise di 800 chips di Jonas e reraise per 2.000 di Stivoli chiamato dall’avversario. Al flop e Mauro va in continuation bet per 2.700 chips; Danielson chiama. Al turn ed entrambi i giocatori optano per il check. River e Mauro esce puntando 4.700; lo svedese si chiude in riflessione e poco dopo opta per il call. Mauro gira Ah Ks per la doppia coppia più alta e miglior kicker e Danielson getta le carte nel “muck”.
Il termine della gara avviene qualche mano dopo quando Danielson tenta lo steal dei bui dal bottone puntando le 5.000 chips rimanenti in All In con in mano. Immediato il call di Mauro che mostra . Il board non porta sorprese di sorta per alcuno presentandosi così: e Mauro alza le mani al cielo in segno di vittoria.
Stivoli porta a casa il titolo di campione per l’anno 2008 e un primo premio di 65.000€ e a lui vanno i nostri complimenti con l’augurio che presto ci faccia sognare ancora.

# SITO DI POKER VALUTAZIONE IT BONUS COMPATIBILE CON GIOCA A POKER!

Il Gioco è Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Può Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

aams