Le prime condanne del Black Friday

Pubblicato da: shadowx24- il: 28-03-2012 14:20

Chi di voi si ricorda del famoso Black Friday? Nonostante la nota ex poker room Full Tilt Poker inizi a vedere un barlume di speranza, la luce in fondo al tunnel per intenderci, sul lato giuridico arrivano le prime condanne per i colpevoli.

Sono 11 le persone incolpate dal dipartimento di giustizia americano per reati di vario genere, da frodi bancarie e informatiche a riciclaggio di denaro sporco. Tra i colpevoli troviamo Chad Elie, Daniel Tzvetkoff e John Campos che verranno processati e dovranno scontare la propria condanna per i crimini di cui sono incolpati.

Daniel Tzvektoff è stato arrestato con l’accusa di riciclaggio di denaro, ha fatto sparire una cifra che si aggira sui 543 milioni di dollari mica bruscolini.In questi ultimi giorni ha fornito alla corte oltre 90 mila documenti sul quale sono riportate le email scambiate con Campos ed Elie ( gli ex intermediari di Pokerstars e Full Tilt Poker).

Per quanto riguarda invece Chad Elie rischia fino a 85 anni di carcere, in pratica l’ergastolo, ma dopo aver pagato 500.000 dollari, vi è una buona possibilità che sconti solo dai 6 ai 12 mesi. La sentenza dovrebbe arrivare il 3 Ottobre, le parole di Elie sono state ” Sono colpevole ho sbagliato lo ammetto” il che gli fa molto onore considerando che in questi casi è solito sentire criminali che dicono ” Non sono colpevole, non sono stato io , sono innocente”

Infine John Campos rischia 55 anni di carcere e secondo quanto affermano i legali, Campos è innocente, non ha truffato nessuno e tanto meno riciclato denaro.  Cosa ne pensate di questa situazione? Quale dei 3 imputati considerate colpevoli, quali innocenti, e su quali accuse o prove?

A voi i commenti e le considerazioni personali.

 

# SITO DI POKER VALUTAZIONE IT BONUS COMPATIBILE CON GIOCA A POKER!

Il Gioco è Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Può Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

aams