Joe Hachem contro i grinder online: “Non hanno rispetto”

Pubblicato da: Alessandro- il: 25-01-2012 20:09


Joe Hachem è uno dei campioni australiani più conosciuti, grazie soprattutto alla vittoria del Main Event WSOP del 2005, che gli ha permesso di portare a casa 7.500.000 dollari, oltre una sponsorizzazione con PokerStars.

Attualmente è legato ad una società, la AsianLogic, non molto conosciuta, ma Joe, spiega, in un intervista a Pokerlistings, il perchè di questa scelta:

 “Avevo ricevuto un’offerta importante, ma mi sono chiesto se volevo davvero tornare ad essere un semplice uomo immagine piuttosto che legarmi ad una compagnia con solide opportunità di crescita e più vicina a casa”.

Infatti il fattore geografico sembra che abbia molto influito sulla sua decisione:

 “Negli ultimi sette anni sono stato sempre in viaggio e mi sento piuttosto esausto, per partecipare ad ogni torneo devo sorbirmi almeno una giornata di volo, ed è davvero un sacco di tempo”.

Hachem conclude criticando i giovani di oggi che provengono dal poker online, affermando:

 “Un sacco di questi ragazzi non ha alcun tipo di rispetto, la loro vita comincia e finisce dietro allo schermo del computer e sentono di non dovere niente a nessuno”.

Cosa ne pensate? Solito scontro generazionale?

# SITO DI POKER VALUTAZIONE IT BONUS COMPATIBILE CON GIOCA A POKER!

Il Gioco è Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Può Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

aams