WPT Grand Prix Venezia: final table per 5 italiani e Mike Sexton

Pubblicato da: Luca M.- il: 30-03-2013 12:54

WPT Grand Prix: è final table per 5 italiani ed il campione del mondo Mike Sexton.

Siamo giunti al final table del WPT Grand Prix: chipleader tra i sei finalisti il nostro Marcello Montagner, seguito da Roberto Begni, lo statunitense Mike Sexton, ed a seguire Erion Islamay, Rocco Palumbo e Xia Lin.

Ecco quindi formato il tavolo televisivo del WPT Grand Prix, la cui composizione è seguita ad un Day 4 ricco di numerosi scoppi, quando ancora 18 giocatori erano in gara.

Nel valzer degli scoppi il primo a farne le spese è Angelo Recchia, che domina con il suo AQ l’A7 di Islamay, ma si ritrova eliminato a causa di un sette sul board.

Per non parlare di Ivan Gabrieli e Antonino Zito, i cui AA e KK nulla possono contro il K9 mostrato da Alessandro Pastura.

Altro scoppio eccellente è quello di Gianluca Speranza i cui JJ  si vedono superati dalla coppia di 7 mostrata da Pastura, quando al river cade un beffardo 7.

Anche l’ultimo vincitore dell’EPT di Sanremo, il francese Ludovic Lacay, si vede scoppiare la coppia di assi da Montagner, nel mentre che Mike Sexton conquista la chipleader del torneo,  superando il milione di chips.

Alessandro Pastura si deve accontentare dell’ottava posizione e di un premio di 16.000 euro, dopo che la sua coppia di 10 non può nulla davanti al colore mostrato da Begni.

Nel frattempo Marcello Montagner si prende la leadership del torneo eliminando Matt Salsberg, il cui tris non è sufficiente di fronte alla scala chiusa al river da parte del nostro connazionale.

Si riprende oggi pomeriggio, in gara cinque italiani ed il campione del mondo Mike Sexton.

Ecco di seguito il chipcount del final table:

  1.     Marcello Montagner 1.805.000 chips
  2.     Roberto Begni 1.203.000 chips
  3.     Mike Sexton 1.099.000 chips
  4.     Erion Islamay 406.000 chips
  5.     Rocco Palumbo 406.000 chips
  6.     Xia Lin 309.000 chips
# SITO DI POKER VALUTAZIONE IT BONUS COMPATIBILE CON GIOCA A POKER!

Il Gioco è Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Può Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

aams