Strategia del Poker : Quando i sentimenti tradiscono i giocatori

Pubblicato da: Luca M.- il: 21-05-2012 13:36 Aggiornato il: 01-07-2015 10:56

Quante volte i vostri sentimenti vi hanno tradito nel poker? Questa domanda-affermazione che cosa significa? Semplice, il tremolio delle mani, il mordersi le labbra, il sudore che scende dalla fronte, sono tutti segni del vostro chiaro cedimento.

La resistenza nel poker è importante, bisogna saper resistere alla vista di una mano vincente cosi come perdente, non bisogna per niente al mondo far capire ai vostri avversari che avete una buona mano o una pessima mano. Ricordatevi che durante le mani siete sempre sotto osservazione da parte dei vostri avversari, ogni vostra minima mossa può esservi fatale.

Vi è mai capitato di vedere giocatori che si grattano in certi momenti, che battono leggermente sui denti, che si mordono le labbra o che sudano tanto per citarne qualche esempio? Bene quelli sono la tipologia di giocatori che non riesce a trattenere le emozioni. D’altronde è inevitabile! Quanti riescono a trattenere un sorriso a 32 denti se in mano hanno una bella scala reale o un poker d’assi o una qualsiasi altra mano potente?

Dovete imparare a trattenere le emozioni nel bene e nel male altrimenti non riuscirete mai a bluffare come si deve. Dagli occhi alla bocca, dalle mani ai denti,ogni parte del corpo può tradirvi ricordatevelo! Se siete delle persone emotive sono dolori nel poker!  Spesso capita di perdere anche se si aveva una buona mano, questo perchè le vostre espressioni vi hanno tradito. Nel poker per fortuna non è proibito l’uso di occhiali da sole, maschere o altri indumenti in grado di nascondere le emozioni. Si evitano per non apparire ridicoli ma se non riuscite proprio a nascondere il vostro stato d’animo allora trovate una buona mascherata non troppo esagerata.

Personalmente sono un giocatore abbastanza emotivo che trova al quanto difficile nascondere le emozioni e voi?

# SITO DI POKER VALUTAZIONE IT BONUS COMPATIBILE CON GIOCA A POKER!

Il Gioco è Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Può Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

aams