Scott Palmer: “Isuildur1 non sarà mai un vincente”

Pubblicato da: Luca M.- il: 13-10-2011 16:37 Aggiornato il: 01-07-2015 10:56

Scott Palmer, noto sulla piattaforma di Full Tilt Poker con il nick di “URnotINdanger2“, è uno dei players rimasto più scottato dal black friday dello scorso aprile, ed inoltre è uno dei giocatori che ha una somma molto cospicua, che risulta  bloccata sulla Red Room.

In una intervista rilasciata a poker.org, parla del mondo del poker a 360 gradi, toccando vari punti. Molto amico di Daniel Cates, racconta che spesso si è confrontato proprio con lui, per discutere di alcune mani:

Ci sono state singole mani su cui ho speso delle ore, pensando a quale fosse la scelta migliore da fare. Giocare molto indubbiamente aiuta, ed anche guardare dei video”.

Scott Palmer parla anche dei giocatori con i quali non vorrebbe mai giocare:

Nel No Limit Hold’em non giocherei mai contro Daniel Cates ed Isaac Haxton, mentre nel Pot Limit Omaha credo che Rui “PepperoniF” Cao sia un avversario davvero temibile, e per quanto ne so anche Josh “LitlBastrd” Tieman”

E Isildur1, ovvero Viktor Blom? Ecco Scott cosa pensa dello svedese:

“Credo che gli altri tendano a sovrastimare “Isildur1″, perché gli piace osservarlo. E’ sicuramente un avversario molto duro, ma il modo in cui si approccia al gioco, il fatto che sia molto incline al tilt e che giochi contro tutti e troppo a lungo non lo possono mai rendere un vincente nel lungo periodo”.

Per ora Scott vive a Malta e aspetta buone notizie per poter riprendere a giocare online.

# SITO DI POKER VALUTAZIONE IT BONUS COMPATIBILE CON GIOCA A POKER!