Poker all’Italiana

Pubblicato da: Luca M.- il: 19-04-2012 14:26

 

 

Quanti di voi giocano a Poker? Oggi vogliamo parlarvi dell’Poker all’Italiana riportandovi in questo articolo le regole, dei consigli e delle strategie su questa variante.

La prima cosa da fare nel Poker all’Italiana è decidere la posizione di ogni giocatore al tavolo, spesso viene stabilita prendendo una carta dal mazzo. I giocatori dovranno sedersi intorno al tavolo in ordine orario partendo a colui che ha avuto la carta più alta a quello con la carta più bassa.

Ogni giocatore dovrà effettuare un pagamento anticipato per ricevere delle fiches da utilizzare per eseguire delle puntate o rilanci nel corso del gioco.

Il numero di carte cosi come il tipo di carte può variare a seconda del numero dei giocatori, un giocatore a caso dovrà mischiare le carte e distribuirne una per ogni partecipante, colui che avrà la carta più alta sarà il primo a distribuire le carte per giocare. Una volta mischiate le carte, colui che si trova alla destra del mazziere dovrà alzare il mazzo e successivamente verrà distribuite 5 carte per ogni giocatore in senso orario.

E’ tempo di eseguire l’apertura. L’apertura consiste nel possedere in una mano un punteggio pari o superiore ad una coppia di J. Colui che ha diritto alla parola è seduto alla sinistra del mazziere, egli sarà il primo a decidere se puntare ulteriormente o passare.  Nel corso del gioco, i giocatori potranno cambiare un massimo di 4 carte.

Esistono dei casi particolare che vi riportiamo di seguito in cui una certa combinazione ha la vittoria su delle altre :

  • Scala reale minima vince contro la scala reale massima
  • Scala reale media vince contro la scala reale minima
  • Scala reale massima vince contro scala reale media

Giocare a questa variante è davvero molto semplice, differenzia rispetto alle altre sono il certi aspetti. Se avete consigli, strategie o altro non esitate a condividerle con noi.

 

 

# SITO DI POKER VALUTAZIONE IT BONUS COMPATIBILE CON GIOCA A POKER!

Il Gioco è Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Può Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

aams