Poker News

Jeff Ifrah: “Laurent Tapie farà rinascere Full Tilt Poker”

Scritto da Luca M.

Dopo l’incontro tra i legali di Full Tilt Poker e il Dipartimento di Giustizia americano, Jeff Ifrah, avvocato del colosso irlandese, commenta l’incontro avvenuto a New York tra Laurent Tapie e i procuratori statunitensi, e lascia intravedere i tempi entro i quali si potrà sapere qualcosa di certo, sull’intera vicenda:

“Entro una settimana potremo conoscere il futuro di Full Tilt Poker ed i players potrebbero sapere quando saranno rimborsati”.

Quindi sembrano esserci almeno notizie sicure, relativamente ai tempi di risoluzione della vicenda, e che in questi giorni, i players di tutto il mondo, seguono con molta attenzione.

Jeff è convinto che Laurent sia la persona giusta per guidare la nuova Full Tilt Poker, in quanto ha già esperienza nel settore, essendo stato direttore di “Partouche Interactive“, ed infatti a tal proposito afferma:

“Laurent è il candidato ideale per condurre questa società fuori dalla crisi ed assicurare che tutti i players vengano rimborsati”.

Quindi le prospettive attuali, per risolvere l’intricata situazione della red room, sono potenzialmente buone. Ora c’è solo da aspettare, per conoscere i dettagli dell’eventuale accordo che sarà preso con il dipartimento di giustizia americano.

 

Sull'autore

Luca M.