Il Global Poker Master fa impazzire i Bookmaker

Pubblicato da: Luca M.- il: 14-03-2015 13:00

Occhi puntati sulla prima competizione tra nazioni, in scena il 21 e 22 marzo al Casinò Portomaso di Malta, field delle grandi occasioni e quote sbagliate.

Alex Dreyfus

Alex Dreyfus

Malta (GPM TPNEWS.IT) – Sette giorni allo Shuffle Up&Deal  del GPM , una delle più interessanti competizioni pokeristiche degli ultimi anni: 8 nazioni si sfideranno a colpi di raise in una gara a squadre che rinnova lo spirito sportivo e farà sognare gli appassionati.

Nata dal genio di Alex Dreyfus, amministratore delegato del Global Poker Index, questo torneo mira ad avvicinare sempre di più le idee di poker e sport. In un recente post sul suo interessantissimo blog campeggia un titolo che attira la nostra attenzione e apre nuovi scenari in un mercato ormai saturo: “Let’s Sportify Poker – Discover the Brand-ability of the Game”. Il sogno di rendere il poker uno sport appare più che mai vicino e a portata di mano, idea abbracciata anche dai giocatori partecipanti che hanno aderito con  entusiasmo all’invito e al coinvolgimento di Brand prestigiosi.

Se tutto questo appare incredibile, pensate allo stupore degli scommettitori quando hanno visto le quote, palesemente errate, sulle squadre vincitrici, presto ridimensionate da bookmakers poco ferrati in materia di carte. Per farvi qualche esempio l’Italia veniva data 23:1 all’apertura, quota scesa nel giro di un giorno a 11:1. Stesso incredibile destino per la Francia che passa da 34:1 a 13:1. E sono proprio i cugini francesi a schierare il giocatore più interessante extra poker: l’attore e cantante Patrick Bruel, già vincitore di un braccialetto WSOP che mi aveva letteralmente stregato nella commedia Cena tra amici. Tra le altre cose … oggi il Global Poker Master ha fatto pure la sua apparizione nelle televisioni francesi. Ecco alcuni frame condivisi sui socials nelle prime ore del pomeriggio di oggi:

Questo slideshow richiede JavaScript.

#gallery-18727-1-slideshow .slideshow-slide img { max-height: 410px; /* Emulate max-height in IE 6 */ _height: expression(this.scrollHeight >= 410 ? ‘410px’ : ‘auto’); }

Sarà una bella sfida per i nostri italiani, il ghota del poker mondiale è pronto a darci battaglia, ma la nostra squadra capitanata da Dario Sammartino ha ottime possibilità. Oltre al player campano potremo fare affidamento sull’esperienza di Andrea Dato, il talento puro di Mustapha Kanit forse il più conosciuto in campo internazionale e la voglia di affermazione del giovane Giuliano Bendinelli. Il mio personale Good Luck va a questi ragazzi, che ho visto crescere e affermarsi in patria e all’estero e speriamo che l’immagine di Mustacchione in copertina sulla pagina di Dreyfus sia di buon auspicio!

tpmag-675x111

Articolo a cura di Alice Nuvola, giornalista, blogger, commentatrice e giocatrice professionista. Con una Laurea in Lingue e Letterature Straniere e 7 anni d’esperienza nel mondo del poker, è una delle rarissime autrici femminili del panorama italiano. Nota anche con lo pseudonimo di NoMercy. Dal 2014 è collaboratore della rivista That’s Poker MAG – Prossimo numero in uscita a Marzo –  Abbonati ora!

# SITO DI POKER VALUTAZIONE IT BONUS COMPATIBILE CON GIOCA A POKER!

Il Gioco è Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Può Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

aams