Il “Fabbro” Isaia shippa l’IPT Sanremo ed è storica doppietta

Pubblicato da: Luca M.- il: 03-12-2014 13:00

Sanremo (IPT TPNEWS.IT) – È terminato ieri sera con la vittoria di Alessio Isaia il Grand Final di Sanremo,l’ultima tappa della stagione 6 del PokerStars.it IPT, il circuito di poker più ricco e prestigioso in Italia. Il giocatore piemontese, che continua l’ottimo momento di forma, dopo il terzo posto nel Main Event dell’ICOOP 2014, ha sconfitto in heads up il rumeno Dan Murariu, aggiudicandosi per la seconda volta la preziosa picca, e un assegno da €43.000 a seguito di un deal. Per Murariu, invece, che era arrivato secondo a Sanremo nel 2011, un premio di consolazione da €35.000.

Questo il payout del final table:

1.     Alessio Isaia €43.000

2.     Dan Murariu (ROM) €35.000

3.     Sylvain Mazza (FRA) €20.000

4.     Said Lege (TUN) € 15.500

5.     Tommaso Pasquini € 12.000

6.     Ronald Yannick Azzopardi (FRA) € 9.000

7.     Alessio Traverso € 6.000

8.     Francesco Bertè € 5.000

IPT E MINI IPT

È stato un grande spettacolo quello che si è svolto nelle splendide sale del Casinò Municipale dove, tra il27 novembre e il 1 dicembre si sono giocati 16 eventi che hanno riportato a Sanremo centinaia di player, professionisti o semplici appassionati del poker live. Sono stati, infatti, 234 gli iscritti al solo Main Event dell’Italian Poker Tour, per un montepremi di €204.282. A partecipare al Mini IPT, invece, sono stati in 252,per un montepremi totale di €73.332: ad aggiudicarsi il torneo e la prima moneta da €14.000 è stato Nicola Cappellesso, che ha sconfitto in heads-up Riccardo Mazzitelli (€12.000). Terzo gradino del podio, infine, per Alessandro Borsa (€7.232).

Ottimi risultati, infine, anche per Luca Pagano, membro del Team Pro PokerStars, che ha chiuso il main event IPT al 20° posto e per Maurizio Tansella, uno dei concorrenti della prima edizione de La Casa degli Assi, che conclude il Mini IPT in 5° posizione, per un premio di €5.900.

# SITO DI POKER VALUTAZIONE IT BONUS COMPATIBILE CON GIOCA A POKER!

Il Gioco è Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Può Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

aams