Igor Saia vince l’Italian Poker Tour al Perla di Nova Gorica

Pubblicato da: Luca M.- il: 29-10-2014 13:00

Nova Gorica (CS TPNEWS.IT) – Si è chiuso ieri sera, presso il Perla, Casinò & Hotel, il sesto torneo della stagione del IPT6, assegnando 70.000 € a Igor Saia. Sospiro di sollievo per il vincitore e tutti i giocatori premiati grazie alla decisione della Corte Europea di Giustizia che ha sancito lo stop alla tassazione delle vincite realizzate dai giocatori nei casinò esteri. Presso la prestigiosa poker room del Perla, Casinò & Hotel, nel calendario poker per novembre confermati tre interessanti tornei.

Arriva appunto all’inizio dell’IPT, esattamente mercoledì 22 ottobre, la notizia »boom« subito riportata da tutti i media del settore, sulla sentenza emessa dalla Corte di Giustizia dell’Unione Europea sul caso “All-in”, con un no alla legge italiana che riguarda il pagamento maggiorato delle tasse sulle vincite ottenute con il gioco d’azzardo fuori dall’Italia. Tolto quindi il freno dal partecipare anche ai tornei poker all’estero proprio per evitare di pagare due volte le imposte su eventuali vincite.

Sospiro di sollievo quindi anche per i 333 giocatori accorsi al main event dell’IPT, il più grande torneo itinerante di poker sportivo texas hold’em tutto italiano, presso il Perla, Casinò & Hotel di Nova Gorica per la seconda volta in questa sesta stagione. Dopo i 57 partecipanti alla giornata d’apertura è stato appunto il Day 1B a portare a Nova Gorica un “field” da campioni, registrando ben 276 presenze. Oltre i »big« italiani, tra cui il campione mondiale Davide Suriano, Fabio Berti, Emanuele di Domenico, Luca Moschitta, Alessandro Borsa, Alessando De Iaco, Pier Paolo Fabretti, Max Pescatori, Cecilia Pescaglini, Salvatore Bonavena, Alessandro Speranza, Alessio Isaia, Filippo Candio, Alessio Sardone, Gianluca Trebbi, Paolo Della Penna, Filippo Bisciglia, sono state registrate molte nazionalità tra i partecipanti (Slovenia, Croazia, Serbia, Bosnia ed Erzegovina, Polonia, Spagna, Grecia, Romania, Ucraina … ), dando così un respiro internazionale di questo importante torneo di Poker.

 

Grazie all’affluenza al torneo e agli altri giocatori e ospiti della destinazione di gioco e divertimento Nova Gorica per tutta la settimana scorsa si è registrato presso gli alberghi firmati Hit a Nova Gorica un forte aumento di prenotazioni, che durante il main event ha portato ad un sold-out di tutti i posti letto, anche nelle strutture ricettive oltreconfine. Aumentati anche gli ingressi presso i casinò del Gruppo Hit e molto frequentati i ristoranti dei 2 centri di gioco ed intrattenimento Park e Perla e la Spa Perla. Il torneo di Nova Gorica si conferma così ancora una volta tra i più attesi, anche grazie al confort e servizi a disposizione che contraddistinguono il soggiorno dei giocatori.

 

Il tavolo finale iniziato ieri pomeriggio alle ore 14 ha visto – eccetto il rumeno Erhan Constantin – una forte testimonianza del talento italiano con Davide Suriano, Andrea Cortellazzi, Nicola Loperfido, Emanuele Buracchi, Luca Pazzaglini, Igor Saia (chipleader del tavolo) e Roberto Zanellato, che è stato il primo a lascare il tavolo dopo solo la prima ora di gioco. All’inizio del 25˚ livello esce Loperfido, seguito in pochi minuti da Ehran e Coretellazzi. È proprio Buracchi a segnare prima l’uscita di Cortelazzi e dopo mezz’ora anche di Pazzaglini. A seguito Buracchi viene sconfitto dal campione Suriano, la scalata o meglio il duello verso il trionfo dura ben tre ore quando Davide Suriano con all-in si ferma al secondo posto, dopo aver trionfato in Heads UP EPT, WPT e WSOP, lascia la vittoria ad un tecnicamente preparato Igor Saia.

ll montepremi finale del main event IPT Nova Gorica 2 è stato di 323.010 €, suddiviso tra i primi 47 giocatori, a partire dai 1.750 € fino al primo premio che ha assegnato ben 70.000 € al vincitore. Il montepremi complessivo, che comprende anche il MiniIPT e i side-event del torneo IPT Nova Gorica 2, ha invece superato i 475.000 €.

Ecco la classifica del final table:

1 – IGOR SAIA 70,000
2 – DAVIDE SURIANO 40,000
3 – EMANUELE BURACCHI 30,000
4 – LUCA PAZZAGLINI 23,000
5 – ANDREA CORTELLAZZI 17,500
6 – CONSTANTIN EHRAN 13,000
7 – NICOLA LOPERFIDO 10,000
8 – ROBERTO ZANELLATO 7,800
 

# SITO DI POKER VALUTAZIONE IT BONUS COMPATIBILE CON GIOCA A POKER!

Il Gioco è Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Può Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

aams