>IR: Pronta una proposta di legge sul poker sportivo

Pubblicato da: staff- il: 30-03-2008 0:41 Aggiornato il: 07-10-2015 14:02

>Tra le prime iniziative del prossimo Governo potrebbe esserci una Proposta di Legge sul Poker Live. Giosuè Salomone, vicepresidente di Italian Rounders, è al lavoro nel reclutare consensi tra futuri parlamentari. Primo firmatario della Proposta di Legge sarebbe il senatore Nino Strano, seguito da numerosi deputati del Popolo della Libertà e dell’Mpa. La proposta, redatta con la consulenza di Italian Rounders, sarà consegnata nei prossimi giorni.
“Non è tollerabile – afferma Salomone – che alcuni Questori emettano provvedimenti illegittimi vietando il Texas Hold’em. Siamo gia pronti a presentare ricorsi ai Tar competenti, ma quello che serve è un immediato intervento del legislatore che faccia uscire il Poker Sportivo dal limbo in cui si trova.”

Il senatore Strano, ribadendo che il futuro del Poker debba essere quello di diventare una disciplina sportiva associata al Coni, alla pari del Bridge, è anche pronto a guidare una delegazione del Senato presso il Ministero dell’Interno, affinchè, nelle more della discussione della proposta di legge, non vi sia un atteggiamento ostile delle autorità competenti nei confronti delle associazioni dedite ai tornei di Texas Hold’em.
“Il Poker Sportivo è puro agonismo, sana aggregazione, intrattenimento e sport vero – continua Salomone – e presenteremo alle commissioni competeti di Camera e Senato uno studio sul movimento italiano, affinchè venga compreso quanto urgente sia un provvedimento legislativo. Nei prossimi giorni continueremo a ricercare consensi tra i futuri deputati della prossima legislatura e siamo certi che in brevissimo tempo potremo giungere ad una vera svolta”.

Fonte: Gioco & Giochi

# SITO DI POKER VALUTAZIONE IT BONUS COMPATIBILE CON GIOCA A POKER!