Poker News

Full Tilt Poker: I conti bancari di Lederer, Ferguson, Furst e Bitar

Scritto da Luca M.

Il dipartimento di giustizia americano dopo le parole passai ai fatti, sono passati pochi giorni da quando sono stati denunciati alcuni membri di Full Tilt Poker, ed oggi i loro fondi sono già stati confiscati.

Howard Lederer, Chris Ferguson, Rafe Furst e Ray Bitar sono stati tutti accusati di riciclaggio di denaro sporco e si parla di cifre che sfiorano i 443.860.530 dollari, insomma non sono bruscolini, vengono suddivise in questo modo : 41 milioni a Bitar, 42 milioni a Lederer, 11,7 milioni a Furst, 25 a Ferguson

I restanti 443 milioni di dollari era da suddividere con gli altri membri, la polizia, precisamente l’FBI si è occupata di eseguire controlli sui seguenti campi :

  • I fondi della NatWest
  • I fondi depositati presso la Wells Fargo Bank N.A
  • I fondi e i beni presenti nella Lloyds TSB International
  • I fondi presenti presso la Citibank N.A
  • Un conto presso Pictet & Co Bankers

Già dal 15 aprile 2011, giorno in cui FullTiltPoker si è messa nei guai, sono iniziati i controlli! Insomma a quanto pare si mette male anche per i membri!

Non ci resta che attendere per vedere gli sviluppi.

 

 

Sull'autore

Luca M.