Full Tilt e la restituzione dei fondi ai giocatori

Pubblicato da: Luca M.- il: 01-10-2011 9:23

Durante la giornata di oggi ci sono giunti 2 comunicati stampa che riguardano la situazione di Full Tilt Poker, uno è riferito al revocamento della licenza una volta per tutte il secondo invece sulla restituzione dei fondi ai giocatori che hanno atteso finora questo giorno.

Secondo il Dipartimento di giustizia americana, l’operazione di ricostruzione dei movimenti bancari di Full Tilt Poker è ostacolata da movimenti avvenuti in passato in paradisi fiscali. Di positivo c’è che i fondi ai giocatori verranno restituiti nel minor tempo possibile anche se attualmente non si sa quanto tempo verrà impiegato.

Il tempo dipenderà dall’ammontare dei fondi rintracciati e sottratti dalla corte, è prevista una restituzione totale di ben 150 milioni di dollari persi dai giocatori e 330 milioni sottratti invece dai vertici  di FullTilt Poker in tutto il mondo.

Di seguito vi riportiamo il comunicato stampa da noi tradotto :

“il 22 Settembre abbiamo avuto la certezza che Full Tilt Poker non è in grado di restituire i fondi ai giocatori perchè non li ha! Tali fondi sono stati spostati dai dirigenti della poker room incriminata nonostante ai giocatori si dava la possibilità di giocare con un account che definiremo fantasma”

Attualmente l’FBI ed altre agenzie stanno tentando di rintracciare e mettere al sicuro il maggior numero di fondi in modo da poter restituire almeno una buona parte ai rispettivi giocatori. Non prevediamo la durata del procedimento ma possiamo affermare con certezza che da qui a qualche mese i giocatori verranno rimborsati!

 

# SITO DI POKER VALUTAZIONE IT BONUS COMPATIBILE CON GIOCA A POKER!