>EPT Monte Carlo: vince Glen Chorny, a lui €2.020.000 di premio

Pubblicato da: staff- il: 18-04-2008 21:20 Aggiornato il: 19-06-2015 10:16

>Termina con la vittoria di Glen Chorny il Grand Final di Monte Carlo che chiude il circuito EPT di questa stagione. Tante emozioni ci ha donato questa tappa, che ricordiamo porta Luca Pagano a ben nove piazzamenti “in the money” consegnandogli un record assoluto, e porta il poker italiano ai vertici internazionali con i magnifici piazzamenti dei nostri campioni più volte ai tavoli finali di tappa.

Ieri ci eravamo fermati con l’eliminazione di Luca dal tavolo finale e riprendiamo quindi il report da dove avevamo interrotto.
Glen Chorny elimina in quinta posizione l’americano Michael Martin quando quest’ultimo rilancia dal bottone e Chorny chiama. Il flop porta 6 7 T, Martin check e Chorny esce puntando. Raise di Martin che spinge tutte le sue chips per l’all in e call immediato di Chorny che mostra una coppia di jack con cui domina QT dell’avversario. Niente miracoli su turn e river e Martin torna a casa con un premio di 421.000 euro.

Termina invece quarto Baron quando rilancia da UTG e viene chiamato dal solito Chorny. Flop 2 7 6 e Chorny punta. Baron rilancia “All In” e Chorny chiama all’istante mostrando AA. Baron mostra AQ che a nulla servono quando turn e river si scoprono. Baron esce di scena vincendo 589.000 euro di premio.

Al terzo posto chiude Maxime Villemure con la seguente mano: Villemure completa dallo small blind e Chorny da il check dal big blind. Flop T A 4 e check da parte di entrambi i giocatori. Turn J, Villemure check e Chorny bet 200.000, call da parte di Villemure. River 9, Villemure bet 550.000. Chorny rilancia per l’all in e Villemure chiama istantaneamente. Showdown: Villemure Q 8 e Chorny K Q. Scala per entrambi ma il K da a Chorny la scala più alta ed elimina così il canadese Maxime Villemure in terza posizione, per lui 715.000 euro di premio.

Parte così l’heads up tra Kalo e Chorny, ma è sicuramente il più breve della storia dell’intero EPT poichè dura solo due mani.
Kalo dal bottone raise 300.000 e Chorny decide per andare “all in”. Istant call di Kalo che mostra KQ e Chorny gira A5. Sul board si girano A Q 6 6 T e l’ungherese Denes Kalo termina al secondo posto per un premio di ben 1.179.000 euro.

Il nuovo campione è il canadese Glen Chorny, il quale dopo aver sconfitto 841 giocatori si aggiudica la cifra record di 2.020.000 euro di primo premio.

Glen chorny mostra le carte dell'ultima mano

Glen Chorny mostra le carte dell’ultima mano vincente

# SITO DI POKER VALUTAZIONE IT BONUS COMPATIBILE CON GIOCA A POKER!

Il Gioco è Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Può Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

aams