>E le WSOP divennero più lunghe di Beautiful!

Pubblicato da: staff- il: 05-05-2008 17:11 Aggiornato il: 15-02-2017 10:03

>Sembra incredibile ma è vero: il main event delle WSOP si appresta a divenire più lungo di una soap opera.
E’ di ieri l’altro la notizia che la Harra’s Entertainment ha confermato la voce che già da tempo si sentiva; il tavolo finale del main event delle WSOP 2008 si giocherà il 9 Novembre 2008, ben 117 giorni dopo la sua determinazione. Il nuovo campione del mondo di Poker verrà incoronato davanti alle telecamere di ESPN che riprenderà l’evento per trasmetterlo in prima serata lo stesso giorno.

Il tutto si traduce quindi in una grande campagna pubblicitaria, tesa a far crescere l’emozione di un torneo che come sappiamo premia abbondantemente il vincitore a suon di milioni di dollari. Ecco quindi trasformarsi un torneo di poker in quello che è uno spettacolo televisivo da prima serata, in cui bisogno addirittura attendere circa 120 giorni per vederne il finale.

Questo cambiamento, asseriscono i vertici dell’emittente televisiva, servirà a far crescere al massimo l’entusiasmo e l’eccitamento di quello che è il più grande torneo di poker al mondo. “Lo scopo è quello di creare un più grande senso di anticipazione per l’esito del tavolo finale, vogliamo che più persone possibili al mondo si chiedono come finirà il torneo, chi vincerà?” queste le parole di Jeffrey Pollack, commissario delle WSOP, “Se riusciamo ad ottenere più brusio e interesse come con il Super Bowl, le finali NBA o la Daytona 500, allora abbiamo fatto una grande cosa per il poker.”

Ecco come si svolgerà l’intero evento: il giorno 03 Luglio come programmato avrà inizio il main event delle WSOP 2008, e in data 15 Luglio si dovrebbe determinare il tavolo finale. A tutti i nove giocatori che giungeranno al tavolo verrà pagato immediatamente l’ammontare in premio del nono posto, quindi inizieranno sedici settimane di lunga attesa definite dai vertici della produzione come di “promozione dell’evento e anticipazione”. Il giorno 4 Novembre andrà in onda uno speciale dal titolo “Final Table Preview” dove verrà documentata la vita dei giocatori, il come hanno trascorso l’attesa, etcetc.
Giorno 9 Novembre il tavolo finale inizierà il gioco presso il casinò Rio di Las Vegas finchè non si arriverà alla determinazione dei due finalisti per l’heads up.
La fase heads up si giocherà giorno 10 novembre e il vincitore sarà quindi designato non più tardi dell’11 Novembre mattina. Sempre l’11 Novembre, in prima serata, verrà trasmesso quindi il resoconto del tavolo finale, da cui ci si aspetta un grande share in termini di pubblico.

Tutta la comunità di giocatori e addetti ai lavori è in subbuglio sul cosa un ritardo del genere potrebbe portare, tante e tali sono le variabili ora in gioco. Ad esempio un’improvvisa malattia di uno dei finalisti, l’impossibilità di partecipazione per le cause più disparate, le potenziali collusion che potrebbero crearsi dato il montepremi enorme in palio, insomma di tutto e di più!
Inutile anche provare solo ad immaginare il giro di scommesse che tale attesa andrà a generare, alla fine chi più ne benificerà saranno proprio i broker che vedranno il loro giro d’affari incrementari enormemente grazie a tale decisione intrapresa dai vertici organizzativi. Sempre il commissario delle WSOP Jeffrey Pollack, su questi argomenti ha dichiarato: “ci sono centinai di scenari che precedono qualsiasi evento, sia nello spettacolo che nello sport ed è davvero difficile anticiparli tutti. La gente dovrebbe essere fiduciosa nella nostra abilità di preparare un evento che sarà professionale come sempre. In caso di circostanze straordinarie, ce ne occuperemo con il buon senso che applichiamo a qualsiasi cosa che ci si presenti sulla scrivania.”

In base ai suggerimenti ricevuti dai giocatori nel tempo, altri cambiamenti verranno introdotti quest’anno alle WSOP. Ecco i più importanti:

– L’area satelliti, che fino allo scorso anno era situata nella sala torneo, verrà spostata in una sua sala apposita. Ci saranno un totale di ben cinque sale addizionali per il poker nel Rio Convention Center;

– La capacità totale della “Amazon Room” quest’anno sarà portata a contenere ben 2.740 giocatori per un totale di 274 tavoli da gioco;

– Al fine di evitare il tutto esaurito in un evento verrà ampliata la fase di pre-registrazione. La registrazione diretta presso il Rio aprirà il 28 Maggio;

– La gabbia per il cambio chips verrà spostata anch’essa fuori dalla sala torneo ed unita ad un’area pagamenti per permettere un processo accelerato degli stessi ai vari giocatori;

– Verrà rilasciato un nuovo codice giocatore, esso includerà nuove regole riguardo la “conduzione anti-sportiva” come anche chiarificazioni sull’uso di telefoni cellulari nell’area torneo. I telefoni devono rimanere silenziosi al tavolo, ed i giocatori devono trovarsi ad almeno un tavolo di distanza dal loro posto per poter rispondere. Il codice giocatore di condotta tratterà anche di cheating e/o collusion. Inutile aggiungere che lo pubblicheremo non appena ne entreremo in possesso.

Insomma quest’anno si riserva essere l’anno dei grandi cambiamenti in casa WSOP e la Harra’s spera di riuscire a trasformare l’evento in un grande spettacolo televisivo, tale da tenere incollati gli spettatori allo schermo dal primo all’ultimo giorno di torneo.
Aspettiamo i vostri commenti!

# SITO DI POKER VALUTAZIONE IT BONUS COMPATIBILE CON GIOCA A POKER!