>Come uscire da un torneo

Pubblicato da: staff- il: 07-03-2008 23:50 Aggiornato il: 28-07-2018 11:40

>Ecco come stasera sono uscito al tavolo finale di un sit di Texas Holdem esclusivo per alcuni giocatori di AssoKappa:

Game # 769167062 – Texas Hold’em No Limit 25/50 – Table “Tournament Table NDBC Special EPT Sanremo 3713772 2”

Players(max 9):
Player1 (4,512.00 in seat 1)
Player2 (2,998.00 in seat 2)
Player3 (3,192.00 in seat 3)
Player4 (5,590.00 in seat 4)
PokerProfBlog1 (3,170.00 in seat 5)
Player6 (3,774.00 in seat 6)
Player7 (4,135.00 in seat 7)
Opponent (3,240.00 in seat 8)
Player9 (2,389.00 in seat 9)

Dealer: Player9
Small Blind: Player1 (25.00)
Big Blind: Player2 (50.00)

PokerProfBlog1 was dealt: Tc – Qc

Player3 Fold
Player4 Fold
PokerProfBlog1 Raise (150.00)
Player6 Fold
Player7 Fold
Opponent Call (150.00)
Player9 Fold
Player1 Fold
Player2 Fold

Flop 4s – 8c – 4d

PokerProfBlog1 Bet (200.00)
Opponent Call (200.00)

Turn 4s – 8c – 4d – Jd

PokerProfBlog1 Check
Opponent Check

River 4s – 8c – 4d – Jd – 9s

PokerProfBlog1 Bet (625.00)
Opponent Raise (1,250.00)
PokerProfBlog1 All-In (2,195.00)
Opponent Call (1,570.00)

PokerProfBlog1 shows: Tc – Qc (a straight, queen high)
Opponent shows: 4c – 4h (four of a kind, fours)

Opponent wins: 6,415.00 (with four of a kind, fours)
Rake: 0.00

Game ended 2008-03-07 21:58:21 GMT+01:00

Inutile dire che la lettura che avevo dell’avversario si è rivelata completamente errata; subito dopo il flop e data la sua chiamata al mio bet lo faccio con AK, AQ, KQ, KJ, e simili. Quando cala il turn si apre la strada alla mia possibile scala e opto per un check che magari mi regala la free card che mi necessita. Continuo a fare l’avversario con le mani indicate sopra e il suo check mi da qualche altra possibile indicazione su altre possibili starting hands come coppia bassa o altro ancora.

Cala il river ed ecco che si presenta con la carta che mi serve a completare la mia scala. Rifletto un attimo ed esco puntando circa i 3/4 del piatto per osservare le reazioni dell’avversario. Il suo rilancio minimo mi mette in allarme e mi suonano in testa mille campanelli. A questo punto sono seriamente indeciso sulle capacità di gioco dell’avversario.

La lettura che avevo di lui era di uno abbastanza solido prima del flop e moderatamente aggressivo dopo il flop se chiudeva qualcosa. Purtroppo per me lettura completamente errata della mano, che ha portato a sopravvalutare l’avversario. Difatti dopo il rilancio lo faccio addirittura in bluff totale: il suo minimum raise sembra più un’esca finta piuttosto che un invito ad un eventuale All In. Dopo essermi preso tutto il tempo a disposizione decido per il raise del mio resto forte comunque della mia scala che di certo non mi ha letto (le scale ad un gap sono tra i punti più difficilmente leggibili in mano ad un avversario).

La sua chiamata è automatica e mostra il punto nut. Un livello di pensiero di troppo stavolta mi è costato l’intero torneo anche se i campanelli d’allarme li avevo ben sentiti.
Che aggiungere: Very Nice Hand!!!
Alla prossima.

# SITO DI POKER VALUTAZIONE IT BONUS COMPATIBILE CON GIOCA A POKER!

Il Gioco è Vietato Ai Minori Di Anni 18. Il Gioco Può Causare Dipendenza. Gioca Responsabilmente

aams