>2° Campionato Internazionale: parla Giosuè Salomone

Pubblicato da: staff- il: 17-07-2008 11:21 Aggiornato il: 31-12-2015 10:24

>Al termine della seconda tappa del Campionato Internazionale nella sala da gioco dell’enclave italiana in Svizzera, una ‘quattro giorni’ di Texas Hold’em che ha registrato record su record, Giosuè Salomone, vicepresidente di Italian Rounders, si esprime su quanto è stato fatto. “Abbiamo avuto numeri che nessuno ha mai registrato in Italia in eventi simili organizzati da altre realtà associative e per questo siamo soddisfatti al 101%”.
“Un grande successo che promuove a pieni voti la capacità organizzativa del nuovo staff Italian Rounders, il migliore attualmente disponibile sul mercato per l’organizzazione di eventi, che non si è fatto spaventare dalla grande affluenza registrata dai 4 tornei in programma nella sala eventi del nuovo casinò municipale di Campione d’Italia”.

La seconda tappa del Campionato Internazionale è stato un successo mediatico senza precedenti, con tutti gli organi di informazione del settore dei giochi e del poker che hanno mostrato grande interesse e sensibilità verso l’evento: “Il picco lo abbiamo avuto con la diretta tv e radiofonica del tavolo finale domenica 13 luglio dalle 16.30, grazie a Poker Factor Tv e Piw Radio – spiega il vicepresidente IR – in attesa dei dati ufficiali sappiamo per certo che le connessioni e gli ascolti sono stati altissimi”.

Oltre alla web tv e alla web radio in questione, Italian Rounders ha apprezzato il lavoro dei maggiori portali di poker italiani, quindi le agenzie del settore dei giochi, Agicos, con le pagine Ansa, Jamma, Agipronews e Giocoegiochi. Anche sui maggiori quotidiani locali della zona di Como e del CantonTicino e prossimamente sulle maggiori testate nazionali e di settore è stato scritto dell’evento.

Oltre 1200 i giocatori iscritti nei quattro eventi. Record nazionale nel torneo da 330€ di iscrizione con 424 partecipanti (qualcuno ha anche dovuto rinunciare all’evento proprio per la grande affluenza), eguagliato dal torneo da 220€ della domenica. Tutto riuscito grazie all’organizzazione e alla funzionalità dell’immensa sala del casinò di Campione d’Italia.

Numeri importanti anche al ‘main event’ da 1100€ con oltre 200 partecipanti e vinto da Giancarlo De Gennaro che si aggiudica circa 50.000 euro.
“Abbiamo assistito ad un grande torneo con l’heads up finale (il testa a testa tra i due giocatori rimasti) tra i più lunghi della nostra storia – commenta Salomone – i due giocatori si conoscevano molto bene ma tenevano tutti e due alla vittoria finale, alla gloria. Così è stato un match tiratissimo che alla fine ha visto prevalere Giancarlo De Gennaro, al quale vanno i nostri complimenti, secondo campione del torneo internazionale dopo la vittoria di Gino Alacqua nella prima tappa”.

Si ringrazia Italian Rounders nella persona di Giosuè Salomone per le dichiarazioni rese.

# SITO DI POKER VALUTAZIONE IT BONUS COMPATIBILE CON GIOCA A POKER!