Novità dal governo italiano : 1000 nuove concessioni in arrivo

Pubblicato da: Luca M.- il: 06-07-2011 10:30

Dopo l’ufficializzazione da parte del governo italiano del poker cash game in italia e quindi della sua legalizzazione e del regolamento ufficiale le novità non finiscono qui per il territorio tricolore. Secondo degli articoli legislativi che vi riportiamo di seguito sono in arrivo 1000 nuove concessioni.

Art. 24 comma 34. Con provvedimento adottato ai sensi del comma 12 dell’articolo 24 della legge 7 luglio 2009, n. 88, sono disciplinati i tornei non a distanza di poker sportivo. Con il medesimo provvedimento sono altresì determinati l’importo massimo della quota di partecipazione al torneo e l’ulteriore partecipazione al torneo una volta esaurita la predetta quota. L’aliquota d’imposta unica dovuta dal concessionario per l’esercizio del gioco è stabilita in misura pari al 3 per cento della raccolta.

Nel rispetto dei principi comunitari, con provvedimenti del Ministero dell’Economia e delle Finanze – Amministrazione autonoma dei monopoli di Stato, sono aggiudicati, tramite gara da bandire entro il 30 novembre 2011, concessioni novennali per l’esercizio del gioco del poker sportivo di cui al primo periodo, in numero non superiore a 1.000, previa effettuazione di una o più procedure aperte a soggetti titolari di concessione per l’esercizio e la raccolta, anche su rete fisica, di uno o più giochi di cui al comma 11 dell’articolo 24 della legge 7 luglio 2009, n. 88, nonché ai soggetti che rispettino i requisiti e le condizioni di cui al comma 15 dell’articolo 24 della legge 7 luglio 2009, n. 88.

I punti di esercizio sono aggiudicati, fino a loro esaurimento, ai soggetti che abbiano presentato le offerte risultanti economicamente più elevate, rispetto ad una base pari ad euro 100.000 ed operano a seguito dell’avvenuto rilascio della licenza prevista dall’articolo 88 del regio decreto 18 giugno 1931, n. 773.”.

A quanto pare entro la fine dell’anno tutto il popolo italiano, in particolare i giocatori di poker potranno beneficiare di tali iniziative e regolamenti da parte dello stato italiano. Che dire, era ora che anche l’italia entrasse nel mondo del Poker a tutti gli effetti.

 

# SITO DI POKER VALUTAZIONE IT BONUS COMPATIBILE CON GIOCA A POKER!